FAQ FATTURAZIONE CONTESTUALE

Qual è l’indirizzo dove devo spedire la richiesta di fatturazione?

 

La richiesta può essere spedita per posta ordinaria o raccomandata al seguente indirizzo:

 

AUTOSTRADE PER L' ITALIA S.p.A.

Fatturazione Contestuale

Casella Postale 2305 Firenze Succ.le 39

50123 Firenze

 

 

Per quale tipologia di scontrini posso richiedere la fatturazione contestuale?

 

Si può richiedere la fatturazione contestuale degli scontrini di pagamenti effettuati in contanti, con carta di credito e con FastPay, rilasciati dall’operatore in pista manuale o dalle piste automatiche.

Non sono validi per la fatturazione contestuale i pedaggi pagati con tessera viacard a scalare d’importo, con tessera viacard di conto corrente e con apparati Telepass.

 

 

Per quali Società Concessionarie posso richiedere la fattura a EsseDiEsseS.p.A.?

 

Le Società Concessionarie Autostradali per le quali EsseDiEsseS.p.A. effettua la fatturazione degli scontrini e dei Rapporti di Mancato Pagamento Pedaggio, sono:

Autostrade per l’Italia S.p.A.

Società Autostrada Tirrenica S.pA.

Raccordo Autostradale Valle D’Aosta S.p.A.

Tangenziale di Napoli S.p.A.

 

 

E’ obbligatorio inviare gli scontrini originali per posta o posso mandarne una copia per email o per fax?

 

Gli scontrini allegati alla richiesta di fatturazione devono essere tassativamente originali.

Non saranno prese in considerazione richieste di fatturazione pervenute per fax, email o posta certificata, perché prive degli scontrini originali.

 

 

In quanto tempo EsseDiEsse S.p.A. emette la fattura?

 

Le richieste vengono evase entro 90 giorni dalla data di ricezione della documentazione idonea, così come previsto dal Decreto Ministeriale del 20/071979

 

 

Quali sono i dati obbligatori da inserire nella richiesta di fatturazione?

 

Secondo quanto previsto dal Decreto Ministeriale del 20/07/1979, i dati obbligatori da inserire nella richiesta sono i seguenti:

- Ragione sociale e residenza del soggetto che ha utilizzato il servizio

- Codice fiscale o partita Iva

- Importo totale fattura

- Data transito o giorno meccanografico riportato sulla ricevuta di pagamento

- Stazione di entrata

- Stazione di uscita

- Tipo e targa del veicolo

- Importo pedaggio pagato

- Firma del cliente per assunzione di responsabilità per quanto attiene agli elementi di fatturazione

 

 

Sono proprietario di più veicoli e non so con quale ho effettuato il viaggio oggetto di fatturazione, come mi devo comportare?

 

E’ obbligatorio indicare, sotto la propria responsabilità, il tipo di veicolo e la targa utilizzati.

La stessa cosa vale anche per i veicoli presi a noleggio.

Senza questi dati non si può procedere alla fatturazione del pedaggio.

 

 

Non ho ritirato gli scontrini. Posso richiedere la fattura in base all’estratto conto bancario del FastPay o della carta di credito?

 

Non si può procedere all’emissione dei documenti fiscali basandoci sulla copia dell’estratto conto della banca con l’operazione di addebito del FastPay o della carta di credito, in quanto, in base al D.M. del 20/07/1979, occorrono gli scontrini di pagamento del pedaggio in originale oltre alla distinta compilata in ogni sua parte.      

Gli scontrini vanno richiesti al momento del pagamento al casello autostradale ed allegati IN ORIGINALE al modulo di richiesta fatturazione pedaggi.

 

 

Ho acquistato una viacard a scalare d’importo, posso avere la fattura?

 

Per poter procedere alla fatturazione delle tessere a scalare d’importo  è indispensabile che ci pervengano le buste originali con visibile il codice della tessera da fatturare, con compilata la parte inerente ai dati per la fatturazione, nome cognome, indirizzo ed  in particolar modo codice fiscale o partita Iva, così come previsto dall’art. 1 del D.M.20.7.79.

La documentazione potrà essere spedita a:

 

AUTOSTRADE PER L’ITALIA SpA Fatturazione Contestuale

Casella Postale 2305 Firenze Succ.le 39

50123 Firenze

 

In alternativa alla spedizione, recandosi in un Punto Blu con le buste originali, si può richiedere e ricevere immediatamente la fattura delle tessere acquistate al casello o presso i rivenditori esterni.

 

 

Ho pagato un Rapporto di Mancato Pagamento Pedaggio, come posso richiederne la fattura?

 

EsseDiEsse S.p.A. emette fatture solo per i pagamenti dei Rapporti di Mancato Pagamento Pedaggio delle seguenti Società Concessionarie:

Autostrade per l’Italia S.p.A.

Società Autostrada Tirrenica S.pA.

Raccordo Autostradale Valle D’Aosta S.p.A.

Tangenziale di Napoli S.p.A.

Per ottenere il rilascio della fattura, è necessario inviare gli ORIGINALI delle ricevute di pagamento rilasciate dal Punto Blu, dei bollettini pagati all'ufficio postale o delle ricevute di pagamento rilasciate al casello, unitamente agli estremi per l'emissione della fattura, all’indirizzo dell’Ufficio Fatturazione Contestuale.

Solo nel caso in cui i Rapporti di Mancato Pagamento siano stati pagati online o con bonifico è sufficiente mandare la richiesta con la copia dei pagamenti e il numero di RMPP all’indirizzo email  info@autostrade.it con i dati per la fatturazione.